WalterT

Home/WalterT

Circa WalterT

Questo autore non ha riempito alcun dettaglio.
Finora WalterT ha creato 97 post nel blog.

Lecco – Convegno 12/10/2020

Di |2020-10-14T15:56:55+02:00Ottobre 14th, 2020|Categorie: Convegni, Zona III|

Chiuso di Lecco - 12 Ottobre 2020 Bella giornata di sole alla “Casa sul Pozzo”, in riva al lago di Chiuso paese dove visse ed esercitò la sua opera pastorale il Beato Serafino Morazzone, il novello “Curato d’Ars” come lo aveva definito il Card. Ildefonso Schuster. Chiuso è anche il paese citato da Alessandro Manzoni [...]

Nerviano – Convegno 06/10/2020

Di |2020-10-13T10:36:41+02:00Ottobre 13th, 2020|Categorie: Convegni, Zona IV|

#accoglienza #donfrancoletteragliefesini #interventoalba #videoecologia #coffebreak #dialogogruppi #salutifinali... Certamente così scriverebbe qualche anziano giovane che sa utilizzare l’applicazione di Instagram scaricata sul suo cellulare per raccontare il primo incontro del Movimento Terza Età svoltosi a Nerviano, martedì 6 ottobre e riguardante la zona lV. In quell’insieme di parole che noi anziani un po’ meno social definiremmo [...]

Meda – Convegno 07/10/2020

Di |2020-10-13T10:41:09+02:00Ottobre 9th, 2020|Categorie: Convegni, Zona V|

Convocati dalla Sapienza del Padre, ci siamo ritrovati, mercoledì 7 ottobre, per il nostro tradizionale Convegno di inizio Anno Pastorale. L’incontro è avvenuto presso l’Oratorio S. Crocifisso di Meda per una parte dei Movimenti parrocchiali della Zona V di Monza. Alla presenza dell’Assistente diocesano Mons. Franco Cecchin, dei Responsabili Carlo Riganti e Alba Moroni, e [...]

Catechismo Anno Pastorale 2020/21 – Presentazione video

Di |2020-10-06T18:53:05+02:00Ottobre 6th, 2020|Categorie: Formazione, Riflessioni e Spiritualità, Zona I, Zona II, Zona III, Zona IV, Zona V, Zona VI, Zona VII|

"Ogni Sapienza viene dal Signore" Presentazione del Catechismo dell'Anno Pastorale 2020-2021

UNA VIGNA

O Signore, da 74 anni tu curi questa vigna:
la scalzi, la rincalzi, la poti, le dai acqua,
la ingrassi, la tagli.
Grazie.
Quella che mi hai dato è merito soltanto del tuo sudore
e del tuo Sangue.

Ora è vecchia, distorta, avvizzita.
Ma nei pochi mesi o settimane o giorni che ancora vorrai concederle non stancarti – Signore – di averne cura; così che prima di diventare legna, soltanto legna, ancora un acino tu possa gustare da lei: dolce, gustoso, saporito. Un altro, ultimo frutto
del tuo lavoro e del tuo Sangue.
Accogli il desiderio estremo della tua vecchia vigna: morire con la tua Grazia e nel tuo Amore.

Da uno scritto di un mistico del ‘900.

L’IMPEGNO

Il testo ci richiama la vita in comunione con Cristo da cui tutto ciò che possiamo fare, in ogni giorno della nostra vita, prende ed ha significato.
È un’immagine di fecondità in cui non solo l’acino d’uva ma la stessa legna torna utile, ed è un’immagine, quella della vigna, che richiama l’opera di chi coltiva e sappiamo che quest’opera non è solo nostra ma che ha valore l’impegno che ci mettiamo.

Torna in cima