Celebrare i cinquant’anni della vita del “Movimento Terza Età” della Diocesi ambrosiana è certamente una “grazia” del Signore, perché ci dà la possibilità di vivere e coniugare insieme tre verbi, che sintetizzano il nostro passato, che ci aiutano a percepire l’oggi e che ci orientano al futuro prossimo: ricordare, ringraziare e rinnovare.

Per far questo è necessario riflettere assieme, ripercorrere le tappe più significative di questi cinquant’anni, mettere in atto un esercizio di discernimento per intuire i passi ulteriori di approfondimento che il Signore Gesù desidera da noi oggi, imparando a saper leggere i “Segni dei Tempi”, secondo l’invito a noi rivolto nel Vangelo di Matteo, capp. 12 e 16. Importante è anche fare memoria di persone ed eventi che ne hanno contrassegnato la vita. Soprattutto rendere omaggio all’intuizione profetica dello stesso ideatore, il Card. Giovanni Colombo; alla cura premurosa degli Arcivescovi successivi; all’Azione Cattolica ambrosiana per aver favorito la nascita del Movimento e per aver offerto alcuni suoi “preziosi responsabili” che lo hanno aiutato a compiere i primi passi e a sostenerne la crescita (una fra tutti Antonia Maggioni); ma anche a quelle persone, che hanno creduto nella bontà della sua proposta episcopale e vi hanno impiegato tutte le loro forze con “fede, speranza e carità”.

Per aiutarci in questo cammino e in questo esercizio di discernimento, ritenendo importante la vostra presenza, vi invitiamo a partecipare al Convegno che si terrà sul tema: “Riscopriamo e Valorizziamo i nostri Talenti”, Sabato 20 Novembre 2021, alle ore 9.30 – Salone Pio XII – via S. Antonio, 5 – Milano.

In attesa di avervi fra noi, vi salutiamo con affetto

L’Assistente Diocesano,  Mons. Franco Cecchin
I Responsabili Diocesani, Alba MoroniCarlo Riganti